Prenotalo subito!

21 nov 2013

in libreria scilla, di massimo boyer - il corriere del ticino


È uscito in libreria il primo romanzo di Massimo Boyer, biologo marino di fama internazionale e autore di libri fotografici. In uno stile asciutto, quasi  visivo, ci racconta la vita di uno squalo bianco, Scilla. Claudio di Manao ha  chiesto le ragioni profonde di questa sua scelta.
da
il corriere del ticino 


Scilla, così la battezzeranno i giornali al suo primo incontro con l’uomo, è una femmina di squalo bianco che dall’Oceano aperto entra nel Mediterraneo. Un percorso irrinunciabile, il suo, indicato da correnti profonde, masse d’acque dalla salinità e temperatura diverse.  Un orologio antico scandisce i suoi appuntamenti, ma l’uomo, con la sua guerra contro le specie selvatiche, con le sue paure isteriche, rischia di minare la sopravvivenza di una specie antica, forse più antica del Mediterraneo stesso.

21.11.2013 - 05:05     C.di Manao / B.J






Nessun commento:

Posta un commento