01 lug 2013

creature a confronto - squalo bianco vs. barboncino nano

chi è meglio di chi? creature a confronto

Uno dei miti a cavallo tra il 20° ed il 21° secolo, e quindi un mito resistente nel tempo, è che il barboncino sia un animale migliore dello squalo bianco. Questo mito è cresciuto e si è sviluppato nei salotti e nelle sale da pranzo della media borghesia urbana, dove i barboncini nani sono più amati degli squali bianchi. Nella borghesia rurale, invece, sono preferiti i cani da caccia, sia agli squali bianchi che ai barboncini.
Procediamo a sfatare questo vetustissimo mito con dati alla mano, numeri e prestazioni a confronto. Non senza qualche sorpresa!



Come abbiamo visto le uniche sezioni dove il barboncino batte lo squalo bianco (abbiamo messo i dati in rosso) riguardano l’area caratteriale, o se vogliamo, comportamentale. Dalle nostre prove il barboncino risulta essere molto più affettuoso dello squalo bianco. Inoltre, anche se sembra che lo squalo bianco morda il padrone ed i bambini ai giardinetti molto meno spesso del barboncino, la pericolosità quasi nulla del barboncino nano ci ha indotti ad esprimere una valutazione in suo favore. Ma questo è tutto: infatti è unicamente nell’area affettiva che il barboncino riesce a battere lo squalo bianco; da tutti gli altri confronti esce disastrosamente sconfitto. Consumi ed impatto ambientale del piccolo ma vorace barboncino non sono paragonabili minimamente all’efficienza energetica ed al rispetto dell’ambiente dello squalo bianco. La gestione/manutenzione dello squalo bianco non richiede l’impiego di polimeri, come sacchetti di plastica, scatolette, né la necessità di smaltire alcun tipo di rifiuto. Non ha mai bisogno di lettiera, ed è abituato a fare la pipì e la cacca da solo, senza nessuno che l’accompagni. Tutti i proprietari di uno squalo bianco sono felicissimi di non dover mai raccogliere la sua cacca, soddisfatti della sua pelle ipoallergenica. E per finire, i costi. I costi affrontati dai proprietari di barboncini, tra cibo, vaccinazioni, parrucchiere e abbigliamento, non sono paragonabili a quelli di uno squalo bianco, che è zero. Insomma, guadagnandosi una media dell’ 8,7/10 contro un 4,5/10, lo squalo bianco si afferma con una superiorità schiacciante sul barboncino come animale migliore: più ecologico, prestante ed economico del barboncino nano.




Arrivederci alla prossima valutazione!
Claudio Di Manao

articolo apparso su scubaportal.it >>>

Nessun commento:

Posta un commento